ENDODONZIA

Della polpa del dente chiamata anche“nervo” e le sue conseguenze.

I cosiddeti “granulomi” possono essere causati da una serie di patologie. I nostri denti sono formati di tessuti duri (cemento, dentina, smalto) e da tessuti molli (polpa dentale, nervi, vasi sanguigni, legamento). L’endodonzia si occupa di curare la patologia dei tessuti molli, e pulire i canali delle radici dove essi si trovano. Sentono i stimoli come il caldo e il freddo. Quando una carie non é curata, i batteri presenti nella cavitá orale entrano nel canale dentale causando l’infiammazione della polpa (nervo dentale) che causa forte dolore e la formazione del granuloma.

Nel caso di traumi forti o una carie molto profonda una forte infiammizione potrebbe causare anche un deterioramento dei tessuti molli e lacerare l’osso causando dolori fortissimi e spesso la perdita del dente.
Arrossamento della lingua, o dei guanciali della bocca, dove corre la radice dentale, indicano che la vostra polpa dentale sta perdendo, o che si è verificata una rottura del dente. Un rigonfiamento di questo tipo finisce nel canale che attraversa l’osso (fistola), e collega la superficie del dente alla mucosa. Attraverso la fistola, può filtrare una più o meno grande quantità di pus, e questo processo è il più delle volte indolore. Se non si provvede per tempo mediante una terapia endodontica appropriata, si potrebbe incontrare la necessità di intervenire chirurgicamente.