IMPLANTOLOGIA

La clinica del Dr Mercz ha scelto Nobel Biocare, la società numero uno per impianti al mondo. La ragione è che i loro impianti sono innestati da 25 anni in tutto il mondo ed hanno la maggior parte delle statistiche e informazioni su come gli impianti funzionano in bocca.Sulla base di questa esperienza migliorano continuamente la loro tecnologia.

Nobel Biocare è proprietaria del marchio AlphaBio . La qualità di questi impianti è molto alto, ma il marchio AlphaBio è un po ‘menoconosciuto di Nobel Biocare, è per questo che i prezzi possono essere inferiori a Nobel Biocare, numero uno al mondo nell’impianto dentale.
Dr Mercz ha utilizzato diversi marchi nella sua carriera, ma con questi due ha riscontrato affidabilità ed ottenuto risultati eccellenti sui pazienti.
Si fida di questi impianti ed è per questo che li raccomanda ai suoi pazienti.

Garanzia a vita offerta dal produttore.

Nel caso improbabile di una rottura dell’impianto nel paziente o perdita di un impianto, il produttore fornisce la clinica con un nuovo impianto. Se tutte le condizioni mediche consentono un re-impianto, la clinica non addebita nulla per l’intervento chirurgico. Se le condizioni di salute non permettono un re-impianto, lo specialista propone un nuovo piano di trattamento. Se il costo del nuovo intervento supera il prezzo della vite implantare
offerto dalla fabbrica, l’eccesso è pagato dal paziente. Se non si trova una soluzione, il prezzo della vite impianto può essere dedotto da qualsiasi trattamento fatto al paziente o un altro paziente (amici, famiglia, ecc).
Se durante il periodo della garanzia un impianto cade (è rigettato dal corpo), ci assumiamo le spese della sua sostituzione, quindi inseriamo gratuitamente un nuovo impianto a Budapest.

La garanzia é valida

Se il paziente mantiene la giusta igiene orale e segue i consigli dei nostri medici. Non deve fare nessun tipo d’intervento in altri studi odontoiatrici senza averci prima consultato.

La garanzia non è valida:

Per cambiamenti dell’osso nella mascella del paziente, delle gengive o della membrana mucosa, inizio atrofia.
Se occorre una malattia nel paziente che potrebbe influenzare negativamente la condizione dentale (ad esempio diabete, epilessia, osteoporosi, chemioterapia, ecc.)

Se si ha un incidente alla protesi